Fontechiari è la porta della Valle di Comino

La Pro Loco di Fontechiari promuove lo sviluppo del territorio, riunisce in associazione tutte le persone fisiche (Soci e simpatizzanti) che intendono operare attivamente per favorire lo sviluppo turistico, culturale, ambientale, sociale, storico antropologico, artistico di Fontechiari e le sue frazioni e favorisce e migliora sia la vita dei residenti che l’esperienza dei visitatori. La Pro Loco di Fontechiari è stata fondata nel 1986.

tradizioni, turismo, cultura

Le parole chiavi per il rilancio

Puoi acquistare il nostro libro direttamente on-line.

Questa pubblicazione storica nasce dal ritrovamento di un diario anonimo, scritto molto probabilmente da un prete della famiglia Paradisi di Schiavi (ora Fontechiari), nel quale si riporta quasi giornalmente la vita di paese, passando dalla descrizione di eventi metereologici particolarmente avversi, ai prezzi dei capi di bestiame, alle fasi politiche legate agli avvicendamenti dei sindaci ora filo piemontesi, ora filo borbonici, fino alle feste religiose. Ma il racconto del tran tran quotidiano viene interrotto, ad un certo punto, dalla cronaca dell’arrivo di una banda di briganti che entra a Schiavi gridando “Viva Francesco II” e mette a ferro e a fuoco le case dei filo piemontesi, salvando quelle dei realisti: è la notte del 9 maggio 1862, a circa le ore tre. La Banda era capeggiata dal “generale” Luigi Alonzi di Sora, detto Chiavone.

Le ultime novità dalla Pro Loco

La cura del patrimonio culturale e turistico è un lavoro importante e continuo.

Con questo nostro portale, vogliamo a raccontarvi nel migliore dei modi la nostra esperienza e tenervi aggiornati sulle attività nel nostro meraviglioso borgo medievale le sue tradizioni, la sua cultura e la sua importanza nel turismo di prossimità. Fontechiari, come porta della Valle di Comino è conosciuta erappresenta l’ottimo biglietto da visita per il turista che si avvicina dalla Valle del Liri o dalla Valle Roveto.

Un borgo immerso nella natura, tra tranquillità e storia, che racconta nel piccolo, l’origine comune di tutti i borghi medievali del circondario dell’Abbazia di Montecassino.

Archivio pubblicazioni

Cerca il mese che ti interessa e scopri tutte le pubblicazioni